corso metodo nutriceutica

Natura Viva è stata inserita come Provider ECP (crediti formativi di educazione continua professionale). Siamo stati autorizzati a rilasciare i crediti formativi ECP per i nostri corsi di formazione. Il corso di Metodo Nutriceutica e’ stato approvato con il codice PVI-049/3/20 per un totale di 50 crediti formativi ECP.

PERCHÈ METODO NUTRICEUTICA?

La mia digestione non funziona più. Non digerisco più niente. Ho la pancia gonfia. Ho mal di stomaco. Ho una cattiva digestione. Ho mal di testa dopo i pastiHo provato a risolvere il problema senza alcun miglioramento. Ho tolto un sacco di alimenti considerati infiammatori ma non ho risolto. Ho tolto gli alimenti che mi provocano intolleranze ma ho piccoli miglioramenti. Non so a chi rivolgermi. Dormo male perché non riesco a digerire. Ormai ci convivo ma non ho una soluzione.

Siamo partiti da queste frasi ricorrenti, frasi che accomunano tantissimi nostri clienti, ci siamo concentrati con un unico obbiettivo:

RISOLVERE LE PROBLEMATICHE DIGESTIVE CON UN METODO NATURALE ED EFFICACE

METODO NUTRICEUTICA COS’è?

E’ un metodo non invasivo e naturale per risolvere tutte quelle problematiche di origine intestinale, alcuni esempi:

Stitichezza

Pancia gonfia

Digestione difficile

Mal di testa ricorrenti

Mal di stomaco

Pelle impura

Scariche di diarrea

Il metodo Nutriceutica si sviluppa attorno a due concetti fondamentali:

Ognuno di noi è diverso dagli altri

Ognuno di noi va valutato per la sua diversità

COSA VUOL DIRE TUTTO QUESTO?

L’intolleranza alimentare è un campanello d’allarme

Eh già, proprio così, dove gli altri si fermano noi cominciamo!! Per il Metodo Nutriceutica è un punto di partenza, non un punto di arrivo. Voglio dire siamo seri, ognuno di noi, chi più chi meno, è in grado di ascoltare il proprio corpo e generalmente siamo già in grado di valutare cosa ci dà fastidio (fatalità bene o male quasi tutti hanno problemi con i latticini), quindi la domanda fondamentale è:

Perché un mese fa, un anno fa, dieci anni fa, non mi dava fastidio quell’alimento e adesso mi gonfio come un pallone se lo mangio?

Valutare la situazione della singola persona, senza applicare schemi copia-incolla

La singola persona, è un individuo a se stante, diverso da tutti gli altri, va valutata la sua situazione in base alla sua storia personale, lo stato attuale sia fisico che psicofisico, senza tralasciare i dettagli che lo hanno portato ad un disequilibrio. Il Metodo Nutriceutica permette di valutare ogni singola persona, senza bisogno di schemi precompilati, perché possiamo permetterci di utilizzare uno strumento che ha la possibilità di effettuare più di 3000 misurazioni. E’ la parte più complessa per noi, ci vogliono tre anni di studi solo per questo, ma riusciamo a valutare ogni singola persona nel suo complesso.

Individuare il tipo di disbiosi intestinale

Quando hai un problema di origine intestinale cosa succede? Come si modifica la Biomassa intestinale? Cosa comporta questa modifica? E’ fondamentale valutare lo stato attuale della tua disbiosi (alterazione della flora batterica intestinale), perché si è in grado di capire cosa non è attualmente tollerato dal tuo organismo, cosa può produrre delle tossine e passare poi allo step successivo. Ti sarà capitato di sentire una frase simile da un tuo conoscente: “Io mi sono trovato benissimo con questo prodotto, adesso vado regolare in bagno, provalo vedrai…..”, ti fidi lo provi (vedrai quanto bene ti fa) e a te non fa niente se non peggio. Ecco è proprio questo il punto, noi valutiamo TE e da lì poi capiamo come procedere.

Individuare i disequilibri e organi coinvolti

Bene, abbiamo già capito diverse cose sul tuo stato attuale, adesso andiamo a capire quali organi sono in disequilibrio. Con il nostro Metodo Nutriceutica andiamo a valutare la funzionalità dei singoli organi e come hanno reagito ad un cambiamento rispetto alla nostra Biomassa Intestinale. Capisci l’importanza di questa fase, è indispensabile individuare dove c’è la necessità di intervenire con un prodotto specifico, oppure se è sufficiente intervenire evitando alcuni alimenti e concentrarsi su altri.

Valutare quali prodotti naturali sono tollerati ed efficaci

Siamo giunti al punto cruciale, capito esattamente cosa non funziona e perché, dobbiamo partire con il piede giusto. Scegliere i prodotti naturali mirati ed efficaci non è banale e nemmeno scontato, bisogna valutare attentamente quali fitoterapici sono più adatti per Te, con quali dosi bisogna intervenire e per quanto tempo. Qui ci viene in soccorso l’esperienza accumulata negli anni, dopo attente valutazioni abbiamo selezionato dei prodotti specifici per diversi organi, dalla depurazione al riequilibrio. Piccolo esempio: con una persona in difficoltà a digerire i carboidrati, si gonfia sempre dopo i pasti, con un disequilibrio sul pancreas, alterazione della flora batterica da candidosi intestinale, si utilizza un prodotto naturale specifico per il pancreas e altri per riportare in equilibrio la flora batterica intestinale (non ci sono solo i probiotici).

Valutare in base alla situazione della singola persona quali alimenti evitare

Ok valutato quali prodotti poter inserire, decidiamo quali alimenti evitare per un periodo fino al raggiungimento del traguardo prefissato. L’evitare degli alimenti diventa indispensabile, in quanto non possiamo lavorare solo con dei prodotti naturali, sarebbe assurdo non sfruttare la capacità di adattamento del nostro organismo. Quindi dove non interveniamo direttamente con dei prodotti naturali, lavoriamo con gli alimenti, riprendiamo l’esempio fatto nel punto precedente, la persona in difficoltà a digerire i carboidrati, che si gonfia sempre dopo i pasti, non ha nessun senso eliminare i carboidrati!!! Capiamo che c’è un problema di candidosi intestinale, ma capiamo anche che non è necessario eliminare i carboidrati!! Uno, quella povera persona prima o poi si stanca, due, appena reintroduce con regolarità i carboidrati il problema si ripresenta! Sfruttiamo la capacità di adattamento del nostro organismo, senza ricorrere a troppe privazioni, ma mirate al problema di ogni singola persona.

Come funziona la valutazione della persona? Che cosa usate per valutare i

disequilibri degli organi?

Ci sarà un nostro Naturopata che si dedicherà a te per un’ora o più, con un software installato in un computer farà delle misurazioni utilizzando le sue mani E VERIFICHERA’ LA FUNZIONALITA’ di tutto il tuo organismo. Queste misurazioni saranno molto dettagliate, perché misurano tutti gli organi. Poi si individua quali organi sono all’origine del tuo problema e soprattutto cosa ha causato il problema. Inoltre si valuta che tipo di alterazione della flora batterica e in base a questo si valuta il tipo di alimentazione da seguire. Abbiamo creato questo programma installato sul computer che è in grado di misurare le alterazioni di frequenza. Per spiegarci meglio possiamo prendere ad esempio l’elettrocardiogramma, che attraverso le ventose applicate sul torace misura la frequenza del cuore. Un altro esempio è la magnetoterapia, usata spesso dai fisioterapisti per problemi alle articolazioni, anche questa è una macchina che si basa sulle frequenze, solo che invece di misurarle emette delle frequenze in base al problema rilevato. Il nostro metodo Nutriceutica si basa sulla misurazione delle frequenze che tutti noi abbiamo, quando c’è un problema la frequenza si altera, noi misuriamo questa alterazione. In realtà tutti i nostri organi hanno una frequenza, non solo il cuore o le articolazioni, quindi sono misurabili senza dover utilizzare un metodo invasivo.

curioso di capire come funziona il metodo nutriceutica?

Hai la possibilità di seguire un video corso gratuito basta che clicchi sul pulsante qui sotto e verrai reindirizzato sulla pagina di iscrizione.