Al momento stai visualizzando COME USARE I FIORI AUSTRALIANI?

COME USARE I FIORI AUSTRALIANI?

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:BLOG
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Come usare i Fiori Australiani?

Scopriamo cosa sono i fiori australiani e perché funzionano.

SCOPO DELLE ESSENZE FLOREALI

La conoscenza del “potere guaritivo” delle piante era basata, per gli antichi erboristi, sulla Doctrine of Signatures, una dottrina secondo la quale una delle caratteristiche di una pianta, come il luogo di crescita, la forma, il profumo o il gusto ne indicavano il potere guaritivo.

Negli ultimi dieci anni la ricerca è notevolmente avanzata in molte parti del mondo e finalmente alle Essenze Floreali è stato riconosciuto il ruolo che le loro funzioni hanno anche in quei campi precedentemente tralasciati come la sessualità, la comunicazione, la comprensione, la spiritualità, la creatività, che sono di notevole importanza nella società attuale.

Nelle persone ben disposte ad intervenire su se stesse per migliorare la propria sfera emotiva e spirituale, i Fiori Australiani hanno effetti sorprendenti e immediati.

Agiscono come catalizzatori aiutando a risolvere una vasta gamma di stati emotivi negativi permettendo alla persona di raggiungere un’armonia spirituale, emozionale e mentale.

Lo stato di armonia e benessere si ottiene proprio grazie al raggiungimento dell’equilibrio emozionale.

Lo scopo dei Fiori Australiani è di aiutare la persona a prendere contatto con il proprio “Io Superiore”, che è rappresentato dalla propria componente intuitiva e che conserva il progetto del vero scopo di vita di ognuno di noi.

La maggior parte delle persone che utilizza i Fiori Australiani ha una visione più chiara della vita  e spesso inizia un processo di cambiamento che coinvolge tutto l’ambiente che le circonda.

 

COME AGISCONO I FIORI AUSTRALIANI

E’ importante ricordare che un buono stato di salute è il risultato di un’armonia emozionale, spirituale, mentale e fisica e che molte volte trattando gli sbilanci psicologici delle persone le malattie si risolvono.

La malattia è la manifestazione di uno sbilancio emozionale che si sviluppa quando la persona non è in relazione positiva con se stessa.

Una malattia si può considerare come un evento positivo, dovrebbe essere vista come un segnale d’allarme che indica uno sbilanciamento nel nostro essere e di conseguenza indicarci come ritrovare la giusta via.

Ogni persona ha un percorso o uno scopo preciso nella vita, che nel momento in cui viene accettato e seguito determina un certo benessere.

I Fiori Australiani aiutano a mantenere la direzione scelta, prendendo consapevolezza e agendo secondo le intuizioni, inoltre fanno emergere qualità positive che naturalmente dimorano in ognuno di noi.

I Fiori Australiani che toccano lo spirito, permettono di sostituire la paura con il coraggio, l’odio con l’amore, l’insicurezza con la sicurezza in se stessi…

Sebbene il meccanismo delle Essenze Floreali non sia ancora stato interamente provato, è stata condotta una grande ricerca su questi rimedi.

Richard Gerber dimostra chiaramente nella sua  teoria dimostra chiaramente che le malattie emozionali e psichiche possono essere trattate bilanciando e trattando la nostra sottile energia corporea.

Gerber sostiene che il termine “vibrazione” sia sinonimo di frequenza e che l’unica differenza tra la sostanza densa, come ad esempio un antibiotico o un pezzo di legno e la “materia sottile”, come un’essenza floreale, sia la frequenza che entrambi emanano.

La materia sottile vibra ad una velocità straordinaria ossia alla velocità della luce.

Le medicine vibrazionali che si basano sull’esistenza di questa sottile materia ad alta frequenza sono in grado di agire sull’energia fine del corpo, delle emozioni, della mente e dello spirito.

Quando un’Essenza viene ingerita o assorbita attraverso la pelle entra inizialmente nel torrente sanguigno e successivamente si assesta a metà strada tra il sistema circolatorio e il sistema nervoso centrale.

Qui si crea un corrente elettromagnetica a causa della polarità dei due sistemi.

Le essenze si muovono poi direttamente verso i meridiani che sono mediatori energetici che correlano l’aura e il corpo fisico.

La forza delle Essenze dai meridiani raggiunge i chakra e poi ritorna verso la nostra dimensione biologica.

I Fiori Australiani riequilibrano così le parti dell’organismo afflitte da problematiche, purificano l’aura e lo spirito, per cui lo sbilanciamento smetterà di determinare la malattia.

Questa purificazione è immediata, ma i risultati si noteranno dopo un certo periodo di assunzione del rimedio.

I Fiori Australiani lavorano in una moltitudine di modi per aiutarci ad uscire dalle convinzioni negative sostituendole con aspetti positivi di noi stessi.

Persone ed eventi possono improvvisamente assumere una nuova connotazione per poter poi conquistare un nuovo livello di auto-consapevolezza.

Il potenziale dei Fiori Australiani si modifica secondo ogni specifica necessità, quindi si auto-regolano in quanto agiscono come catalizzatori di emozioni sane e positive, sono estremamente efficaci e privi di effetti collaterali.

Possono essere assunti anche da bambini ed animali con gli stessi risultati che si ritrovano negli adulti.

 

 

 

 

 

Lascia un commento